Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. - Per conoscere i dettagli sui cookie utilizzati leggi la nostra privacy policy.

LE MIE MORINI DA MOTORALLY

13/09/2011 09:33 - 17/02/2014 17:50 #748 da zuk
Risposta da zuk al topic R: LE MIE MORINI DA MOTORALLY

inutile dire che questo kanguro era assolutamente insufficiente di freni, che andavano subito in crisi e di sospensioni, assolutamente da suicidio, ma ........ero giovane ed entusiasta e non badavo a queste piccolezze pertanto inaspettatamente vinsi il rally Tarkus nella categoria bicilindrici (davanti alla cagiva elefant semiufficiale) ed anche la gara successiva a Mantova e mi ritrovai in testa al campionato italiano, allora decisi di continuare.
Non ci crederete ma già nel 1988 il mio canguro era considerato un rottame anacronistico e gareggiare nelle prime posizioni era per me una grande soddisfazione.

3 e mezzo gt 1977
3 e mezzo sport 1980
kanguro x1...
Ringraziano per il messaggio: giumorin
L\'Argomento è stato bloccato.
13/09/2011 09:32 - 17/02/2014 17:48 #747 da zuk
LE MIE MORINI DA MOTORALLY è stato creato da zuk
Comincio a presentare le mie moto da gara nel motorally seguendo la dovuta cronologia, anche per potere narrare nel contempo una breve storia della specialità che era nata negli anni ottanta nell'entusiasmo della Parigi-Dakar che allora era popolarissima.
Le prime gare le ho disputate nel 1984 con un kanguro che utilizzavo giornalmente con risultati disastrosi, derivanti dalla scarsa capacità di interpretare il road book e dalla mia esuberanza di allora pilota di motocross, i risultati sono stati ottimi dal punto di vista del divertimento ma regolarmente finivo in qualche dirupo e concludevo nelle retrovie, di quelle gare devo reperire le foto che ormai sono in fondo a qualche cassetto ma non dispero di trovare.
Ora allego le foto della prima gara che ho disputato seriamente con il canguro, si strattava del rally tarkus di Caltanissetta del 1988 che ho disputato che la moto che avrei utilizzato fino al 1991.
All' epoca il regolamento motorally prevedeva che le moto fossero strettamente di serie e le sospensioni assolutamente non sostituibili, pertanto l'unica modifica che ho potuto fare è stata nel sostituire il serbatoio per potere aumentare l'autonomia ed indurire la sella, dimenticavo di dire che le moto dovevano essere enduro stradali, le specialistiche erano vietate, pertanto le moto in voga erano le varie suzuzi 600, Kawasaki 600 oppure Gilera comunque tutte rigorosamente usabili anche per andare al mare, l'ambiente delle gare era molto variopinto ed i piloti simpaticissimi grazie anche a questo spirito di avventura che accomunava i primi rallysti nostrani

3 e mezzo gt 1977
3 e mezzo sport 1980
kanguro x1...
Ringraziano per il messaggio: Joebar, giumorin
L\'Argomento è stato bloccato.
Moderatori: giumorinclodomoriniRobino62kropot
Tempo creazione pagina: 0.136 secondi
Powered by Forum Kunena

Non sei identificato sul sito.