Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità. - Per conoscere i dettagli sui cookie utilizzati leggi la nostra privacy policy.

R: orrori tecnologici & altre amenità

06/10/2014 08:14 #20858 da rrr1980
Risposta da rrr1980 al topic R: orrori tecnologici & altre amenità
Che meraviglia, Carlo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

06/10/2014 22:48 #20864 da 6pier5
Risposta da 6pier5 al topic R: orrori tecnologici & altre amenità
Ciao, ma la inversione della polarità del campo magnetico per quei pick-up
come l'hai creata, dato che lavorano all'interno del volano.
Hai considerado la velocità angolare periferica di quel rotore
dato che è molto bassa......
Ottimo lavoro bello e robusto.
E' la distanza che ci separa per un test al mio banco
prova acc. da 0 a 10.000 giri e oltre, nel mio caso
ho lavorato molto per realizzare anticipi molto agressivi
al sistema kokusan con ottimi risultati.
Inoltre ho testato svariati trasduttori tipo quelli neri
con altrettanti codici, che poi corrispondono a diversi
anticipi
Dunque il lavoro c'è, o si crea. :ok:
Guardando il prototipo sarebbe sano, per un
eventuale step e semplificare/ diminuire,
la complessità mettere fisso almeno un
pick-up, dato che le asole sulla piastra e un pick-up mobile
basterebbe per fasare singolarmente.

https://www.facebook.com/pierluigi.canton.1

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

07/10/2014 20:58 - 07/10/2014 21:12 #20872 da bevotroppo
Risposta da bevotroppo al topic R: orrori tecnologici & altre amenità

6pier5 ha scritto: Ciao, ma la inversione della polarità del campo magnetico per quei pick-up
come l'hai creata, dato che lavorano all'interno del volano...

Ciao Pierluigi
I pickup della vespa presentano esternamente due espansioni metalliche ed internamente vi è un ferro ad "U" con due avvolgimenti con lo stesso numero di spire ma in controfase ed elettricamente collegato in serie, quindi quando sulle due estremità è presente la stessa polarità magnetica i due avvolgimenti producono uguale tensione ma con polarità opposte e quindi i segnali si elidono,

quando invece sulle espansioni polari sono presenti polarità magnetiche opposte le tensioni si sommano ed in uscita è presente un segnale; se ci pensi nel 125H (e nelle Vespe) di fronte al pick-up passano in continuazione i 6 magneti del volano eppure riesce a fornire il giusto segnale ai trasduttori senza interferenze.
Il dubbio semmai è se il mio piccolo rotorino sarà in grado di fornire energia sufficiente.

6pier5 ha scritto: ...Hai considerado la velocità angolare periferica di quel rotore
dato che è molto bassa......

la velocità angolare non sarebbe un problena, lo è sicuramente il ridotto diametro del rotore in quanto a parità di spostamento sulla periferia corrisponde un angolo di rotazione inversamente proporzionale al raggio (in pratica una minore risoluzione) ma purtroppo lo spazio è quello che è (e non che i nostri originali siano molto più grandi).
Riguardo alla possibile regolazione di entrambi i pickup ho ritenuto Melius abundare quam deficere, in fondo con il CAD basta fare copia & incolla e tanto poi per la fresa ci pensa il CAM...

6pier5 ha scritto: ...E' la distanza che ci separa per un test al mio banco...

In effetti non sei proprio sotto casa e purtroppo non posso approfittare della tua offerta; comunque non te la caverai così facilmente: ho finalmente reperito un paio di Mikuni ;)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

08/10/2014 20:52 #20884 da 6pier5
Risposta da 6pier5 al topic R: orrori tecnologici & altre amenità
Chiaro e limpido tutto il discorso, Sig. Ing.

Anche se il segnale analogico dovesse essere basso si può sempre
amplificare.

Interessante vedere la forma d'onda che viene
generata con l'oscilloscopio.

Vai tranquillo con i mikuni, hanno tarature standard
fatte per il 4T, molto veratili, affidabili precisi, e in termini
di carburazione il tutto abbasatanza semplice (è un altro mondo).

https://www.facebook.com/pierluigi.canton.1

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

08/10/2014 22:14 #20890 da Joebar
Risposta da Joebar al topic R: orrori tecnologici & altre amenità
:woohoo:

Carlo sei un mito, se non ci fossi bisognerebbe inventarti! :vsm:

3 1/2 Sport '76 - Kanguro 350 XE - 500 Camel 1981...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

10/10/2014 11:53 #20909 da app41
Risposta da app41 al topic R: orrori tecnologici & altre amenità

6pier5 ha scritto: Anche se il segnale analogico dovesse essere basso si può sempre
amplificare.


secondo me se funziona sulla vespa, ha abbastanza energia per funzionare anche sulle nostre

e se cosi' non fosse, lavorerei sul magnete, e' piu' facile qui che sul volano dall'altra parte
la meccanica e' piccola e oggi si trovano dei bei magneti al neodimio che pompano un sacco
anche come temperature dovremmo rimanere nel range di funzionamento

Moto Morini K1 del 1982
HD 48
BMW R1200GS

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

13/10/2014 14:11 - 13/10/2014 14:13 #20931 da bevotroppo
Risposta da bevotroppo al topic R: orrori tecnologici & altre amenità
I magneti (in neodimio) sono stati ordinati e nell' attesa vi sono altre cose da fare:

bevotroppo ha scritto: ...In attesa che trovi il tempo & salute per provarlo (e devo anche riparare una testa :angry: )...

(quando qualcuno cita se stesso è il momento di farsi visitare da uno bravo);
il guasto è lo sfilettamento della ghiera di scarico avvenuto in terra d'albione e non ancora riparato, era il momento di organizzarsi:

questo il supporto (lo sò che ha più buchi del groviera svizzero, ma tutto proviene dallo scatolone "sfridi & rottami" quindi pedalare..) che mi permette di lavorare in verticale, su di esso è avvitata una testata di prova che possiede tutti i difetti immaginabili

con un apposito centratore (che si inserisce nella parte cilindrica sul fondo del foro fra la filettatura la protuberanza tronco-conica con il condotto vero e proprio) posiziono tutta la piazzatura in asse con il trapano a colonna e quindi la blocco al piano di lavoro ottenendo così la giusta posizione rispetto i 3 assi

quello a destra è il centratore che fa anche da guida per l'utensile a bandiera che asporterà ciò che resta della vecchia filettatura

la bandiera è azionata dal trapano e questo è il risultato del lavoro:

a questo punto serve rifare la filettatura ma trovare un maschio adeguato era impossibile quindi mi sono costruito un sistema regolabile che seguisse anche il passo necessario; la piazzatura è la stessa ma ora il trapano sarà spento e sarà solo un supporto, il centraggio è lo stesso di prima

si regola la sporgenza dell'utensile per filettare (identico a quello da tornio: un triangolino a 60°)

e con l'aiuto di una leva si filetta

il risultato è buono anche se l'alluminio utilizzato mostra tutti i suoi limiti, è necessaria una abbondante lubrificazione ma certo un inserto saldato in materiale nobile sarebbe un'altra cosa

in ultimo una vista sugli attrezzi utilizzati:

resta da fare la ghiera maggiorata (se i conti non sono completamente sballati dovrebbe essere M44x1).

Ora tocca smontare la testata ufficiale e sottoporla allo stesso trattamento

...e gli orrori tecnologici continuano...
Ringraziano per il messaggio: giumorin, app41, vin-lap

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

14/10/2014 09:11 #20938 da matteo 01
Risposta da matteo 01 al topic R: orrori tecnologici & altre amenità
Beh che dire,
Complimenti!
Sto seguendo con interesse tutta la lavorazione,complimenti ancora.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: giumorinclodomoriniRobino62kropot
Tempo creazione pagina: 0.294 secondi
Powered by Forum Kunena

Non sei identificato sul sito.